9 Ott 2017

Incontro con il Ministro degli Esteri dell’Indonesia

image1

Indonesia e Italia hanno terreni comuni di crescita

Il Ministro degli Esteri indonesiano incontra a Roma le aziende italiane alla presentazione del volume Italia e Indonesia: isole, penisole, arcipelaghi

Il prossimo 9 ottobre, alle ore 13:00, presso la sede dell’Associazione Italia-Asean, il Ministro degli Esteri dell’Indonesia, Retno Marsudi, incontrerà i rappresentati di molte importanti aziende italiane, attive in Indonesia e interessate a rafforzare le relazioni economiche con la principale economia del sud-est asiatico. Nell’occasione verrà presentato il libro, a cura del vice presidente dell’Associazione Romeo Orlandi, Italia e Indonesia. Isole, penisole, arcipelaghi (ed. Arel-il Mulino). L’evento è compreso nella visita di governo indonesiana che prevede anche un incontro con il Ministro Alfano e una visita alla Comunità di Sant’Egidio.

Per l’occasione l’Ambasciata in Italia della Repubblica d’Indonesia ha individuato nell’Associazione presieduta da Enrico Letta – nata con lo scopo di rafforzare il dialogo, la conoscenza e gli scambi tra il nostro Paese e quelli dell’Asean – il partner per sviluppare la parte più business oriented della visita del Ministro Marsudi. L’Associazione Italia ASEAN – di cui sono membri Eni, Enel, Saipem, Banca Intesa, Unicredit, Pwc, Ariston, Ubi Banca, Federlegno, UCIMU, Arel, World Cargo e Isagro – ha quindi organizzato un incontro tra il Ministro Indonesiano, il vice Ministro Mario Giro e il mondo produttivo italiano.

L’obiettivo dell’Associazione Italia-Asean è favorire la crescita e la presenza del nostro Paese nei paesi Asean. Infatti, Italia e Indonesia, come si legge nel volume del Prof. Orlandi, “appartengono entrambe al G20, non registrano animosità politiche o rancori post-coloniali. Le loro economie sono complementari, gli scambi e gli investimenti sono in crescita. Esistono dunque tutte le premesse affinché si possa essere testimoni di un consolidamento delle relazioni, in linea con l’importanza e la storia dei due paesi”.

L’Indonesia è il primo paese mussulmano e registra la 4^ popolazione al mondo. E’ il cardine politico del sud-est asiatico, una regione che registra 650 milioni di abitanti, tassi di crescita superiori al 5% annuo e rilevanza geopolitica in aumento. E’ sempre più opportuno quindi puntare sul consolidamento dei nostri rapporti con quest’area attraverso lo sviluppo di un’azione coordinata tra le varie componenti politica, economica e imprenditoriale.

 Retno Marsudi è Ministro degli Esteri dal 2014 ed è la prima donna nella storia dell’Indonesia a ricoprire questo ruolo. Marsudi, nominata dal presidente in carica, Joko Widodo, è un diplomatico di carriera che ha precedentemente servito in Olanda e in Norvegia. Il partito che esprime la maggioranza al governo, l’Indonesian Democratic Party of Struggle, si basa sulla filosofia nazionale della Pancasila, che incorpora elementi di liberismo e di socialdemocrazia nella continuità dei valori nazionali.

In primo piano
Philipines-Chairmanship-copy

31° vertice ASEAN: il punto su tutti i temi toccati

Nel 50° anniversario dell’organizzazione, il summit e gli incontri collegati – ai quali hanno partecipato come partner di dialogo gli Stati, Uniti, il Giappone, la Cina, l’India, l’Australia, il Canada e l’UE – hanno evidenziato la rilevanza globale dell’area.

Il Minstro Marsudi con i Vice Presidenti Pipan e Orlandi

L’Indonesia per le aziende italiane

Si è svolta la presentazione del volume ‘Italia e Indonesia: isole, penisole, arcipelaghi’ alla presenza del Ministro degli Esteri Indonesiano Retno Marsudi e delle aziende italiane.

eu-asean

L’Europarlamento celebra i 40 anni delle relazioni UE-ASEAN

Il 2 e 3 Ottobre il Parlamento Europeo ha discusso un report sulle relazioni politiche tra l’Unione Europea e l’ASEAN. L’occasione per una tale iniziativa nasce dal fatto che nel 2017 si celebrano i 60 anni dei Trattati di Roma, i 50 anni della fondazione dell’ASEAN e i 40 anni delle relazioni diplomatiche tra l’UE e l’ASEAN.

altre notizie e aggiornamenti >