Relazioni ASEAN-India: prospettive

0

La cooperazione è progredita concentrandosi sulle innovazioni e la ricerca in campo agricolo, sul fintech e con uno sguardo sulla cooperazione spaziale

Articolo di Aishwarya Nautiyal

In occasione del 30° anniversario delle relazioni tra India e ASEAN, Nuova Delhi ha ospitato i ministri degli Esteri dell’ASEAN di tutti e dieci i Paesi membri per discutere di ulteriori modi per rafforzare la cooperazione nell’ambito della strategia indo-pacifica. Alcuni potenziali settori su cui ci si è concentrati sono la sicurezza sanitaria, l’economia digitale e lo sviluppo verde. L’incontro è stato co-presieduto dal ministro degli Affari esteri indiano, S. Jaishankar, e dal ministro degli Esteri della Repubblica di Singapore, Vivian Balakrishnan. Il percorso per il prossimo decennio è stato l’agenda critica in cui il commercio e gli scambi, la connettività, la digitalizzazione, l’istruzione e lo sviluppo delle capacità sono rimasti il punto focale dello scambio di opinioni e gli aspetti essenziali della discussione. I rappresentanti dell’ASEAN-India sono intervenuti alla discussione ministeriale della dodicesima edizione del Dialogo di Delhi, incentrata su “Costruire ponti nell’Indo-Pacifico” sulla base degli scenari globali e regionali contemporanei. 

  L’importanza della politica orientale dell’India rimane un punto centrale della sua strategia indo-pacifica. L’intero spettro della cooperazione tra i Paesi membri e l’India è stato lo sviluppo politico, di sicurezza, economico e culturale attraverso i meccanismi disponibili guidati dall’ASEAN per rafforzare ulteriormente la cooperazione per la crescita e il beneficio reciproci. L’ASEAN sostiene l’approccio multilaterale per fornire una risposta congiunta alle future sfide globali e regionali, mantenendo l’impegno a rispettare le leggi internazionali, tra cui la Carta delle Nazioni Unite, la Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare (UNCLOS) e altri trattati attraverso il quadro cooperativo. La potenziale cooperazione tra l’AOIP e l’IPOI (Indo Pacific Oceans initiative) avviata dall’India per la futura collaborazione marittima, la sicurezza, la connettività, l’economia blu, la gestione del rischio di disastri, la ricerca e il salvataggio, la protezione dell’ambiente marittimo e la sicurezza sono le aree da rafforzare ulteriormente, tenendo conto che le zone geografiche marittime dell’ASEAN e dell’India sono un terreno fertile con confini oceanici regionali condivisi.

  D’altra parte, è in corso di definizione il piano di lavoro IAI IV (2021-2025) per alleviare la povertà e rafforzare lo sviluppo della comunità. Inoltre, in vista di un’efficace attuazione dell’accordo di libero scambio, si sta avviando una revisione dell’accordo ASEAN-India sul commercio di beni (AITIGA) per garantire una maggiore facilità d’uso e agevolare i commercianti e le imprese, approvandone la promozione e attivando una revisione del comitato congiunto per garantirne l’attuazione. Migliorare la digitalizzazione e le infrastrutture fisiche con l’approccio “Connecting the Connectedness”, in cui l’autostrada India-Myanmar-Thailandia è in attesa di una rapida operatività e di un’ulteriore espansione in Laos, Vietnam e Cambogia attraverso la collaborazione nel progetto di città intelligenti con innovazione avanzata, progresso tecnologico e una solida connettività aerea, terrestre e marina. 

  Inoltre, garantire una digitalizzazione rapida e interoperabile, potenziandola in varie piattaforme come la sanità, l’istruzione, la finanza e la sicurezza informatica attraverso il dialogo G-2-G, promuovendo ulteriormente il dialogo Track 1.5 del 2019 dell’India sulle questioni informatiche con i Paesi ASEAN. Promuovere congiuntamente ulteriori relazioni di difesa attraverso varie esercitazioni navali marittime e l’esercitazione di addestramento sul campo del gruppo di lavoro di esperti ADMM-Plus sull’HADR in Indonesia nel 2023, e accogliere con favore la lotta al terrorismo, alla radicalizzazione, all’estremismo e alle attività criminali transnazionali, finalizzando il Senior Officials Meeting on Transnational Crime (SOMTC)+ il programma di lavoro dell’India sulla criminalità transnazionale. Un altro piano che è stato toccato è quello di cambiare drasticamente la situazione climatica attraverso vari meccanismi interdipendenti per la gestione dell’energia sostenibile, l’innovazione, l’idrogeno, i progetti innovativi di rete e l’utilizzo di fonti energetiche alternative per lo sviluppo futuro.

  Mentre il mondo avanza verso lo sviluppo intellettuale, la cooperazione è progredita concentrandosi sulle innovazioni e sulla ricerca in campo agricolo, sul fintech e sulla cooperazione spaziale con la solida ed efficiente industria spaziale indiana, con un bilancio altamente competitivo che porta a varie collaborazioni multilaterali con l’Agenzia spaziale indiana (ISRO). L’assistenza sanitaria è stata una delle principali preoccupazioni, soprattutto nell’era post-pandemica, in cui è stata sottolineata la necessità di un’ulteriore rapida innovazione nei farmaci e nella generazione di vaccini d’emergenza per garantire una cooperazione rafforzata per affrontare le crisi pandemiche del futuro attraverso la disponibilità e la capacità di produzione. La famosa industria indiana degli IIT, che già dispone di esperti altamente competenti che hanno una diffusione globale su varie piattaforme, ha fornito un sostegno continuo per 1.000 dottorati di ricerca per gli studenti dell’ASEAN. 

È stata promossa la trasformazione delle micro, piccole e medie imprese con un sostegno continuo, insieme al quadro subregionale dell’Associazione Rivierasca dell’Oceano Indiano (IORA) e dell’Iniziativa della Baia del Bengala per la cooperazione tecnica ed economica multisettoriale (BIMSTEC) per la crescita reciproca e la promozione di un partenariato strategico globale che garantisca vantaggi reciproci attraverso una visione sia sostanziale che significativa della cooperazione India-ASEAN.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Gabriel
Foto del profilo di Alessio
Foto del profilo di Lorenzo
Foto del profilo di Cristina
Foto del profilo di Alessandro
Foto del profilo di Rocco
Foto del profilo di Clara Lomonaco
Foto del profilo di Redazione
Foto del profilo di Davide Gugliuzza
Foto del profilo di Anna Affranio
Foto del profilo di Ilaria Canali
Foto del profilo di Nicolò
Foto del profilo di Angelo Cangero
Foto del profilo di Lorenzo Farrugio
Foto del profilo di Francesco Brusaporco
Chi è Online
Al momento non ci sono utenti online
Membri