L’Associazione Italia-Asean, nasce con l’obiettivo di rafforzare il dialogo, la conoscenza e gli scambi tra il nostro Paese e quelli dell’Asean. Il Presidente è Enrico Letta, ex premier ed ex Ministro dell’Industria. L’obiettivo è rendere il nostro Paese più rapido ad essere leader nei paesi Asean. L’Asia non è solo la Cina. Ci sono paesi più piccoli ma di una dimensione tale da poter affrontare le crisi e gli “urti” di questi tempi. Come ha ricordato Lim Hong Hin, Vice Segretario Generale Asean, “con un prodotto di 2,6 trilioni di dollari, l’Asean è la settima economia a livello mondiale. Abbiamo creato un mercato unico integrato con l’economia internazionale. Per le imprese italiane l’Asean rappresenta una via d’accesso per raggiungere, oltre al nostro importante mercato anche le altre economie asiatiche”.

Oggi l’interscambio tra l’Italia e le economie dei paesi Asean è molto basso. E’ all’approfondimento dei nostri rapporti con l’area Asean che si dovrà perseguire nel prossimo futuro. Fondamentale a tale riguardo è lo sviluppo di un’azione coordinata tra le varie componenti, politica, economica e imprenditoriale. La presenza dell’Italia quindi dovrà essere sempre più incisiva e costante. Questa iniziativa si colloca nel solco di altre attività già avviate dal Ministero degli Affari Esteri e dall’Ice.

La collaborazione italiana con i paesi dell’Asean si basa su legami di natura economica, politica e strategica. La regione infatti non dispone solo di crescenti risorse economiche e finanziarie ma sta acquisendo un ruolo geopolitico di primo piano sullo scacchiere internazionale.

 

enrico-lettaEnrico Letta
Nato a Pisa il 20 agosto 1966 è stato Presidente del Consiglio dal 24 aprile 2013 al 21 febbraio 2014.
Si è laureato in Diritto internazionale all’Università di Pisa e consegue il dottorato di ricerca in Diritto delle comunità europee alla Scuola superiore di studi universitari e perfezionamento “S. Anna” di Pisa.
Ha svolto attività di insegnamento e di ricerca presso la Scuola superiore S. Anna di Pisa e l’Haute Ècole de Commerce di Parigi.
Eletto alla Camera dal 2001 al 2013 si è dimesso due volte da deputato. La prima nel 2004 optando per il seggio all’Europarlamento, la seconda nel luglio 2015 per andare a dirigere la Paris School of International Affairs (PSIA) di Sciences Po a Parigi, dove era già professore dall’aprile 2014. È stato Ministro per le Politiche comunitarie nel Governo D’Alema I (1998-1999), Ministro dell’Industria, commercio e artigianato nei governi D’Alema II e Amato II (1999-2001), Sottosegretario alla presidenza del Consiglio nel Governo Prodi II (2006-2008).
È stato vicesegretario del PPI, responsabile economico della Margherita.
Nel 2007 ha partecipato alle primarie del Pd ottenendo l’11% dei voti, dal 2009 alla vigilia dell’incarico di Governo è stato vicesegretario del PD.
È segretario generale dell’Arel (Agenzia di Ricerche e Legislazione) dal 1993, e Italian co-chairman della Pontignano Conference. È stato vicepresidente dell’Aspen Institute Italia dal 2004.
Ha scritto diversi volumi, l’ultimo uscito nel 2015 per i tipi di Mondadori è “Andare insieme, andare lontano”, e saggi in volumi collettanei.
È sposato, ha tre figli, vive a Parigi.

 

Romeo OrlandiRomeo Orlandi
Vice Presidente dell’Associazione Italia-Asean, economista e sinologo, insegna Globalizzazione ed Estremo Oriente all’Università di Bologna e ha incarichi di docenza sull’economia dell’Asia Orientale in diversi Master post universitari. Ha diretto il think tank Osservatorio Asia. Per l’Istituto Nazionale per il Commercio Estero ha lavorato a Los Angeles, Singapore, Shanghai e Pechino. Collabora a quotidiani e riviste specializzate. È autore di numerose pubblicazioni su Cina, India, Vietnam, Indonesia e Asean. È consulente per progetti dell’Unione Europea, Enti pubblici e aziende italiane.

 

 

 

Michelangelo PipanMichelangelo Pipan
Diplomatico di carriera a riposo con una predilezione per la diplomazia economica e culturale, Michelangelo Pipan ha ricoperto numerosi incarichi in Europa, Asia e Africa. Destinato in prima sede all’Ambasciata a Manila nel 1981, ha concluso la carriera  come Ambasciatore in Thailandia, Laos e Cambogia(2009-2013). La sua vasta conoscenza del Sud Est Asiatico – che ha visitato a fondo –deriva anche dagli incarichi nella cooperazione allo sviluppo ricoperti negli anni ’90 al Ministero degli Esteri. Assume ora l’incarico di Vice Presidente Esecutivo dell’Associazione ITALIA-ASEAN, alla cui costituzione ha contribuito fattivamente.

 

In primo piano
ASEAN_Agribusiness_714x270

L’ASEAN come potenza agricola mondiale

Allo stato attuale, il comparto agricolo genera il 14,2% del PIL regionale e il 9% del valore aggiunto globale relativo all’agricoltura.

cop per sito

ITA-ASEAN a Bruxelles

L’Associazione Italia-ASEAN ha presentato le sue attività per la business and institutional community italiana di Bruxelles.

1

Enrico Letta incontra Cecilia Malmström

Il Presidente dell’Associazione Italia-ASEAN incontra il Commissario Europeo per il Commercio

altre notizie e aggiornamenti >