Ivan Scalfarotto Associazione Italia-ASEAN

Working Breakfast col Sottosegretario Scalfarotto

0

Il Sottosegretario Scalfarotto ha descritto la strategia del Governo per l'internazionalizzazione

Il 17 febbraio, l’Associazione Italia-ASEAN ha avuto il piacere di ospitare nel proprio ufficio di Milano un incontro con Ivan Scalfarotto, Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. L’evento è stato introdotto di Alessia Mosca, Segretario Generale dell’Associazione, e si è concentrato sulla posizione dell’Italia nell’attuale quadro commerciale globale.

Il Sottosegretario Scalfarotto ha innanzitutto riaffermato l’impegno del Governo italiano a rafforzare i legami economici e diplomatici con l’ASEAN e ha descritto la strategia per sostenere le imprese italiane nel processo di internazionalizzazione.

Scalfarotto ha poi proseguito con un ragionamento sull’importanza strategica del commercio internazionale per la nostra economia, fortemente trainata dalle esportazioni negli anni della crisi: tra il 2010 e il 2017, le esportazioni italiane sono infatti cresciute del +6,4%, pur a fronte di calo del PIL dello -0,6%. Gli effetti della crisi sarebbero stati quindi molto più duri se le aziende italiane non avessero potuto fare affidamento sulla domanda proveniente dai mercati esteri.

Inoltre, anche eccellenze tipiche italiane si basano sulla lavorazione di prodotti importati. L’Italia, ad esempio, è famosa per il cioccolato e per il caffè pur non producendo né cacao né chicchi di caffè; inoltre l’Italia neanche produce il grano sufficiente a soddisfare la domanda che arriva dai propri produttori di pasta.

La capacità delle imprese italiane di competere sui mercati globali non deve però spingere a pensare che esse possano prescindere dal supporto di politiche industriali e commerciali adeguate. Il Sottosegretario Scalfarotto ha infatti sottolineato come, a livello globale, il valore degli accordi G2G (Government to Government) superi di molto quello degli accordi B2B (Business to Business). Il Governo deve quindi giocare un ruolo attivo di facilitatore degli scambi commerciali. Per una singola azienda, per quanto grande, è difficile instaurare rapporti solidi con partner stranieri, senza avere alle spalle l’intero Sistema Paese (e questo è particolarmente vero nei Paesi asiatici).

A questo proposito, Scalfarotto ha ricordato che il Governo – tramite le proprie agenzie e società controllate – ha implementato diverse misure per sostenere attivamente le imprese italiane nei processi di internazionalizzazione. Ad esempio, negli ultimi anni, il Gruppo Cassa Depositi e Prestiti ha svolto un ruolo sempre più importante nel garantire il credito necessario alle imprese. Inoltre, Scalfarotto ha ricordato come il Governo sia stato in grado di muoversi in maniera unitaria su questioni chiave, quali l’imposizione di nuovi dazi da parte degli USA.

Scalfarotto ha quindi ricordato che la politica commerciale può rappresentare uno strumento di politica estera, come dimostrato recentemente dall’l’Amministrazione Trump. Per questo motivo il Governo deve intervenire nei settori cruciali, dove possono emergere irregolarità (come nel caso delle tecnologie 5G), per garantire un level playing field.

Infine, Scalfarotto ha sottolineato il ruolo strategico dell’ASEAN. Da un punto di vista strettamente economico, infatti, il blocco dei Paesi del sud-est asiatico rappresenta già oggi la quinta potenza economica globale. Da un punto di vista geopolitico, inoltre, l’ASEAN ha giocato un ruolo cruciale nel mitigare le tensioni in Asia. L’Italia e l’Unione europea dovrebbero quindi giocare un ruolo più proattivo nel sud-est asiatico, andando a colmare il vuoto lasciato dagli Stati Uniti. Un approfondimento delle relazioni economiche coi Paesi asiatici può infatti essere uno strumento per promuovere stabilità e crescita nella regione, in analogia con la strategia già adottato dall’Unione europea in America Latina.

 

 

Membri attivi di recente
Foto del profilo di niccolo
Foto del profilo di Gabriel
Foto del profilo di Cristina
Foto del profilo di Redazione
Foto del profilo di Alessio
Foto del profilo di Alessandro
Foto del profilo di Elena
Chi è Online
Al momento non ci sono utenti online
Membri