EMERGENZA COVID-19 IN ASEAN: RICHIESTA DI AIUTO

EMERGENZA COVID-19 IN ASEAN: RICHIESTA DI AIUTO

0

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) ci segnala la drammatica situazione che il Sud-Est asiatico sta attraversando, trovandosi ad affrontare una nuova fase della pandemia di COVID-19, caratterizzata da un incremento preoccupante dei contagi e dei decessi, specie tra le fasce più vulnerabili della popolazione. L’impegno delle Autorità locali nella lotta alla pandemia si scontra con la limitatezza dei mezzi a disposizione, sia in termini di dosi vaccinali che di materiale sanitario.

In tale contesto, il Ministero sta ricevendo diverse richieste di aiuto da parte dei Paesi dell’ASEAN. Fra questi in particolare l’Indonesia, che ha fatto pervenire alle istituzioni UE e alle Ambasciate degli Stati Membri presenti a Giacarta la lista dei materiali sanitari necessari.


Il Ministero ha pensato di sondare la disponibilità dei Soci, dei Partner e di tutti i contatti dell’Associazione Italia-ASEAN di farsi carico dell’acquisto del materiale richiesto.

In questa fase l’Associazione potrebbe raccogliere le manifestazioni di interesse e trasmettere al MAECI un quadro completo (specificando il tipo di materiale e il quantitativo che ciascuna azienda sarebbe disposta ad acquistare).

Ove sulla base delle informazioni ricevute emergesse la possibilità di raccogliere un quantitativo significativo di beni, il MAECI potrebbe valutare di organizzare un volo umanitario e farsi carico delle relative spese.

Tale gesto di solidarietà, oltre a valorizzare il ruolo dell’Associazione nella regione, rappresenterà un esempio concreto di sinergia fra istituzioni e società civile nel rafforzamento delle relazioni bilaterali e nella promozione del Partenariato di Sviluppo tra l’Italia e l’ASEAN, che si fonda anche sull’assistenza umanitaria.

Specifichiamo che le imprese dovrebbero far pervenire il materiale necessario presso la base di pronto intervento umanitario di Brindisi, gestita dal Programma Alimentare Mondiale, dove il personale incaricato dalla Farnesina di seguire i trasporti umanitari italiani si occuperebbe della presa in carico e della predisposizione per la spedizione. Una volta confermata la fattibilità dell’operazione e prima che si proceda all’acquisto dei beni, il Ministero manderà tutti i dettagli da comunicare alle aziende interessate, che dovrebbero idealmente individuare un punto di contatto per la definizione degli aspetti tecnici della spedizione, in stretto raccordo con i competenti servizi del MAECI.

Rimanendo a disposizione per eventuali comunicazioni, vi ringraziamo per il supporto e la disponibilità in questa fase così complessa per i Paesi ASEAN.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Cristina
Foto del profilo di Lorenzo
Foto del profilo di Gabriel
Foto del profilo di Redazione
Foto del profilo di Ilaria Canali
Foto del profilo di Anna Affranio
Foto del profilo di Nicolò
Foto del profilo di Rocco
Foto del profilo di Angelo Cangero
Foto del profilo di Lorenzo Farrugio
Foto del profilo di Francesco Brusaporco
Foto del profilo di Alessandro
Foto del profilo di Vincenzo
Foto del profilo di Massimiliano
Foto del profilo di Pierfrancesco Mattiolo
Chi è Online
Al momento non ci sono utenti online
Membri