Lo sviluppo dell’ASEAN Collective Investment Scheme

Lo sviluppo dell’ASEAN Collective Investment Scheme

0

Le Filippine fanno ora ufficialmente parte dell’ASEAN CIS framework e la loro entrata nel sistema rappresenta l’ultimo passo verso il miglioramento della connettività del mercato dei capitali nella regione asiatica.

Gli organismi di regolamentazione del sistema di investimento collettivo dell’ASEAN (CIS) hanno annunciato l’entrata delle Filippine nel framework. L’11 maggio 2021 i 4 membri hanno firmato un memorandum d’intesa supplementare che ha formalmente ammesso le Filippine nel framework e ha segnato la ben sperata espansione. Gli investitori delle Filippine saranno autorizzati ad offrire fondi nei paesi che partecipano all’ASEAN CIS framework. Così, le società di investimento delle Filippine inizieranno ad offrire fondi agli investitori in Malesia, Singapore e Thailandia. Ruenvadee Suwanmongkol, segretario generale del SEC tailandese, parlando del l’ingresso delle Filippine nel quadro, ha sottolineato l’importanza dell’ASEAN CIS framework con queste parole:

“Siamo lieti di accogliere le Filippine come nuovo firmatario dell’ASEAN CIS framework, che promuove una maggior interconnessione, inclusività e resilienza dei mercati capitali dell’ASEAN. Questo nuovo partenariato creerà maggiori opportunità commerciali e rafforzerà la cooperazione economica tra gli Stati membri dell’ASEAN, arricchendo, nel contempo, il pool di fondi disponibili per gli investimenti nell’ASEAN. Ci aspettiamo la partecipazione di più Stati membri dell’ASEAN in questo framework nei prossimi anni.” 

ASEAN CIS framework è diventato ufficialmente operativo nel 2014. L’idea alla base dell’ASEAN CIS framework è che le unità di un fondo autorizzato in uno dei paesi partecipanti al CIS possono essere offerte in un altro paese CIS dopo l’approvazione di entrambi i paesi interessati. I risultati più evidenti di questa cooperazione sono la ridotta burocrazia e maggiori opportunità per la distribuzione transfrontaliera dei fondi, l’accesso ai prodotti, la diversificazione degli investimenti e delle alternative per gli investitori al dettaglio. Più nello specifico, ASEAN CIS framework è regolamentato attraverso una combinazione di leggi del paese d’origine del fondo e del paese in cui viene offerto il fondo straniero. Gli organismi di regolamentazione sono la Securities and Exchange Commission delle Filippine, l’Autorità monetaria di Singapore, la Securities Commission della Malaysia e la Securities and Exchange Commission della Thailandia.

Uno degli scopi dell’ASEAN CIS framework è quello di facilitare e ampliare la possibilità di organismi di investimento collettivo tra i paesi del CIS che al momento sono Thailandia, Malesia, Singapore e le Filippine. Soprattutto, l’ASEAN CIS framework nasce dal desiderio di ottenere il riconoscimento reciproco dei fondi tra paesi dell’Asia e quindi di armonizzare l’offerta dei fondi nei paesi asiatici. In effetti, molti paesi asiatici non si riconoscono i fondi a vicenda o non hanno accordi utili per una collaborazione dei loro mercati finanziari. Ad esempio, la Security and Exchange Commission della Thailandia offre fondi esteri attraverso l’ASEAN CIS Framework e attraverso Asia Region Funds Passport. Così, in Thailandia i fondi esteri possono essere offerti solo attraverso questi pochi metodi. Ciò sottolinea ancora una volta l’importanza dell’ASEAN CIS framework, in quanto per alcuni paesi è uno dei pochi metodi impiegati per consentire l’utilizzo di fondi esteri. Inoltre, questo tipo di accordi inizia ad essere stipulato non solo tra gli Stati membri dell’ASEAN, ma anche tra alcuni paesi ASEAN e altri paesi asiatici. Un esempio di questo è la Thailandia, che all’inizio di quest’anno ha annunciato l’ Hong Kong-Thailand Fund Passport che serve per il riconoscimento reciproco dei fondi.

E’ possibile approfondire l’argomento seguendo questo link.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Cristina
Foto del profilo di Davide Gugliuzza
Foto del profilo di Lorenzo
Foto del profilo di Gabriel
Foto del profilo di Redazione
Foto del profilo di Rocco
Foto del profilo di Anna Affranio
Foto del profilo di Ilaria Canali
Foto del profilo di Nicolò
Foto del profilo di Angelo Cangero
Foto del profilo di Lorenzo Farrugio
Foto del profilo di Francesco Brusaporco
Foto del profilo di Alessandro
Foto del profilo di Vincenzo
Foto del profilo di Massimiliano
Chi è Online
Al momento non ci sono utenti online
Membri