La corsa al nichel dell’Indonesia

0

Sempre più Paesi e investitori internazionali guardano con attenzione alle enormi risorse minerarie di Giacarta

Articolo di Tommaso Magrini

Nel 2022 l’Indonesia ha prodotto 1,6 milioni di tonnellate di nichel, più di qualsiasi altro Paese. È a pari merito con l’Australia per le maggiori riserve mondiali, con 21 milioni di tonnellate. Nella speranza di far risalire il suo Paese nella catena del valore delle materie prime, nel 2020 il governo del presidente Joko  Widodo ha vietato le esportazioni di minerale di nichel non lavorato. Diversi governi e multinazionali si stanno muovendo con sempre maggiore decisione per assicurarsi l’accesso alle vaste riserve di nichel indonesiane. Il produttore di acciaio sudcoreano POSCO Holdings ha dichiarato di voler spendere 441 milioni di dollari per costruire una raffineria di nichel sull’isola indonesiana di Halmahera, nella provincia di North Maluku. L’inizio della costruzione è previsto per la fine dell’anno, con l’obiettivo di iniziare le operazioni nel 2025. La raffineria di POSCO produrrà intermedi di nichel da utilizzare nelle batterie ricaricabili che potrebbero alimentare l’equivalente di 1 milione di veicoli elettrici. Il produttore chimico tedesco BASF e l’azienda mineraria francese Eramet investiranno 2,6 miliardi di dollari in una raffineria a North Maluku, che produrrà un composto di nichel-cobalto utilizzato nelle batterie EV. Gli investimenti diretti esteri nel settore metallurgico indonesiano hanno raggiunto circa 10,9 miliardi di dollari nel 2022, con quasi il 60% proveniente dalla Cina continentale e da Hong Kong. Gli operatori indonesiani stanno intanto muovendosi per quotarsi in borsa. Meglio conosciuta come Harita Nickel, Trimegah si è quotata in borsa il 12 aprile, raccogliendo quasi 10.000 miliardi di rupie (673 milioni di dollari), una delle più grandi offerte pubbliche iniziali dell’anno. Merdeka Battery Materials, una fonderia di nichel sotto l’ombrello di Merdeka Copper Gold, ha condotto la propria IPO poco dopo, raccogliendo 9,2 trilioni di rupie. Merdeka Battery collabora con un’unità del gigante cinese delle batterie Contemporary Amperex Technology (CATL).

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Alessio
Foto del profilo di Gabriel
Foto del profilo di Monika
Foto del profilo di Lorenzo
Foto del profilo di Alessandro
Foto del profilo di Cristina
Foto del profilo di Rocco
Foto del profilo di Clara Lomonaco
Foto del profilo di Redazione
Foto del profilo di Davide Gugliuzza
Foto del profilo di Anna Affranio
Foto del profilo di Ilaria Canali
Foto del profilo di Nicolò
Foto del profilo di Angelo Cangero
Foto del profilo di Lorenzo Farrugio
Chi è Online
Al momento non ci sono utenti online
Membri
  • Foto del profilo di Alessio
    Attivo 13 ore, 20 minuti fa
  • Foto del profilo di Gabriel
    Attivo 3 giorni, 23 ore fa
  • Foto del profilo di Monika
    Attivo 2 settimane, 2 giorni fa
  • Foto del profilo di Lorenzo
    Attivo 8 mesi, 3 settimane fa
  • Foto del profilo di Alessandro
    Attivo 1 anno, 3 mesi fa