Tech, perché si investe in ASEAN

0

L’analisi di Gregory B. Poling e Japhet Quitzon per il Center for Strategic and International Studies

I 10 membri dell’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN) costituiscono il mercato online in più rapida crescita al mondo, con 125.000 nuovi utenti internet al giorno. I giganti tecnologici statunitensi sono consapevoli dell’importanza strategica del Sud-Est asiatico e stanno rafforzando la loro presenza nella regione con ingenti investimenti promessi da Apple, Microsoft e Amazon nelle ultime settimane. 

A metà aprile, Tim Cook, CEO di Apple, ha compiuto un viaggio in Vietnam, Indonesia e Singapore. Ha annunciato un’espansione programmata di 250 milioni di dollari del campus dell’azienda a Singapore, che, secondo quanto riferito, si concentrerà sull’intelligenza artificiale. Cook ha inoltre dichiarato che Apple intende aumentare gli investimenti in Vietnam ed esplorare le opportunità di produzione in Indonesia.

Poco dopo, il CEO di Microsoft Satya Nadella ha visitato Indonesia, Malesia e Thailandia dal 30 aprile al 2 maggio. Nella sua prima tappa a Giacarta, ha annunciato l’intenzione di investire 1,7 miliardi di dollari in quattro anni in architetture cloud e AI in Indonesia, il più grande investimento nei 29 anni di presenza dell’azienda nel Paese. Il giorno successivo ha dichiarato che Microsoft aprirà il suo primo centro dati in Thailandia, sulla base di un accordo con il governo thailandese per la fornitura di infrastrutture cloud e AI. 

Nadella si è poi recato in Malesia, dove ha annunciato l’intenzione di investire 2,2 miliardi di dollari in infrastrutture di cloud computing e intelligenza artificiale nei prossimi quattro anni. Microsoft collaborerà con il governo malese per potenziare le sue capacità di cybersecurity e fornirà formazione sull’intelligenza artificiale a 200.000 persone nel Paese. Nadella ha inoltre dichiarato che Microsoft si impegna a fornire formazione sulle competenze di intelligenza artificiale a 2,5 milioni di persone in tutta la regione, in particolare in Indonesia, Malesia, Filippine, Thailandia e Vietnam.

Infine, il 7 maggio, Amazon Web Services (AWS) ha impegnato 9 miliardi di dollari per espandere la propria infrastruttura cloud a Singapore. Gli investimenti saranno destinati alla costruzione, al funzionamento e alla manutenzione di centri dati nella città-stato nei prossimi cinque anni. Come Microsoft, AWS sta collaborando con il governo di Singapore per creare un programma per 5.000 persone all’anno per espandere le capacità di ricerca e sviluppo.

Le aziende tecnologiche statunitensi stanno scommettendo molto sulle future economie digitali del Sud-Est asiatico. Così facendo, daranno impulso alle economie regionali e ai propri profitti. Inoltre, cercheranno di dare forma alle regole sulla governance dei dati e sull’IA mentre i governi regionali sono alle prese con il futuro digitale, comprese le visioni concorrenti sostenute da Cina, Europa e Stati Uniti.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Gabriel
Foto del profilo di Alessio
Foto del profilo di Monika
Foto del profilo di Lorenzo
Foto del profilo di Alessandro
Foto del profilo di Cristina
Foto del profilo di Rocco
Foto del profilo di Clara Lomonaco
Foto del profilo di Redazione
Foto del profilo di Davide Gugliuzza
Foto del profilo di Anna Affranio
Foto del profilo di Ilaria Canali
Foto del profilo di Nicolò
Foto del profilo di Angelo Cangero
Foto del profilo di Lorenzo Farrugio
Chi è Online
Al momento non ci sono utenti online
Membri