Vola il tessile del Sud-Est asiatico

0

Le statistiche di Trading Economics mostrano che nel 2021 la Cambogia è stata il secondo esportatore dell’ASEAN nel settore con 5,82 miliardi di dollari, dietro solo ai 15,73 miliardi del Vietnam e davanti ai 4,35 miliardi dell’Indonesia, terza classificata

Di Tommaso Magrini

La regione ASEAN sta emergendo come uno dei principali hub di prodotti tessili al mondo, un settore tradizionalmente dominato dalla Cina continentale e da altri operatori. Secondo il presidente dell’ASEAN Federation of Textile Industries (AFTEX), Albert Tan, che è anche vicepresidente del membro cambogiano dell’AFTEX Textile, Apparel, Footwear and Travel Goods Association in Cambodia (TAFTAC), ha evidenziato che nell’ultimo decennio il divario complessivo tra i costi di produzione, che comprendono principalmente materie prime, manodopera, logistica e conformità, e i prezzi FOB (free-on-board) e al dettaglio si è ridotto. Si aspetta che questa tendenza continui anche nel prossimo decennio. I partecipanti a un forum dedicato sul tema hanno stilato un elenco di progetti e piani di lavoro per i prossimi mesi sotto la presidenza della Cambogia, nel tentativo di consolidare il ruolo dell’AFTEX e stimolare la crescita delle industrie tessili e dell’abbigliamento regionali. La Cambogia ha guadagnato 1,395 miliardi di dollari dall’esportazione di “articoli di abbigliamento, a maglia o all’uncinetto” nei primi quattro mesi del 2023, con un calo del 28,49% su base annua e del 40,80% su base semestrale (rispetto al periodo luglio-ottobre 2022), secondo i dati provvisori delle Dogane.  Questa categoria di articoli ha rappresentato il 19,28% dei 7,234 miliardi di dollari di valore delle esportazioni totali di merci del Regno nei quattro mesi, rispetto al 25,64% e ai 7,606 miliardi di dollari del periodo gennaio-aprile 2022, nonché al 31,97% e ai 7,368 miliardi di dollari del periodo luglio-ottobre 2022. Le statistiche di Trading Economics mostrano che nel 2021 la Cambogia è stata il secondo esportatore dell’ASEAN nel settore con 5,82 miliardi di dollari, dietro solo ai 15,73 miliardi del Vietnam e davanti ai 4,35 miliardi dell’Indonesia, terza classificata. La Cina continentale, invece, ha esportato 86,46 miliardi di dollari nello stesso anno.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Alessio
Foto del profilo di Gabriel
Foto del profilo di Monika
Foto del profilo di Lorenzo
Foto del profilo di Alessandro
Foto del profilo di Cristina
Foto del profilo di Rocco
Foto del profilo di Clara Lomonaco
Foto del profilo di Redazione
Foto del profilo di Davide Gugliuzza
Foto del profilo di Anna Affranio
Foto del profilo di Ilaria Canali
Foto del profilo di Nicolò
Foto del profilo di Angelo Cangero
Foto del profilo di Lorenzo Farrugio
Chi è Online
Al momento non ci sono utenti online
Membri